Daniele Bottoni Comotti

Consulenze Informatiche

La perdita dei dati e il Cloud

StrongBox, la soluzione software che ti libera da qualsiasi preoccupazione perché archivia e protegge i tuoi file dopo averli portati in Cloud.

Sbalzi di tensione, incendi e allagamenti, per non parlare dei furti, sono tutti eventi che accadono improvvisamente e possono causare gravi perdite di dati nella propria struttura informatica.

I casi più frequenti in cui può accadere sono tre. E per ognuno di essi ci sono alcune soluzioni alle quali si può ricorrere.

Guasti delle apparecchiature elettroniche

Le apparecchiature elettroniche sono soggette a sbalzi o sovraccarichi di corrente, per cattiva manutenzione o, semplicemente, perché è venuto il momento di cambiarlo. In queste circostanze, per garantire la continuità operativa, si può:

  • Impostare un sistema cluster composto da due server, fisici o virtuali, che possono essere configurati in modo attivo/attivo o attivo/passivo. Configurare il sistema storage in mirror o in altra configurazione RAID con uno o più dischi di parità oltre a prevedere un disco di hot spare. Quest’ultimo è un disco destinato ad intervenire e sostituire in maniera del tutto automatica l’eventuale disco danneggiato. In tal modo si garantisce la continuità operativa;
  • Dotare i sistemi di più dispositivi hardware (come schede di rete, controller, alimentatori, ventole), che garantiscono il funzionamento delle apparecchiature;
  • Fare dei backup giornalieri.

Copia dei dati non autorizzata

Un caso che può comportare la perdita dei dati è rappresentata dall’eventualità che qualcuno, accedendo ad un personal computer, possa “sottrarre i dati”, possa cioè copiarli e quindi cancellarli. Per evitare che ciò accada, le cose da fare sono sicuramente quelle indicate al punto precedente (controllo accessi, regole comportamentali). Altra cosa importantissima da adottare è l’implementazione di un sistema di domain controller per regolare l’accesso alle informazioni attraverso la richiesta di credenziali di accesso agli utenti.

Furto o rimozione delle apparecchiature

Computer, hard disk e altri tipi di hardware di questo genere possono essere oggetto delle attenzioni di malintenzionati. Una volta avvenuto il furto, per l’azienda o il professionista non si tratta soltanto di una perdita economica ma anche d’informazioni.

Per evitare tale eventualità è possibile ricorrere a:

  • Un sistema di controllo accessi alla sala server del centro elaborazione dati, tramite l’utilizzo di badge personali;
  • Prevedere delle regole comportamentali che, possibilmente, inducano gli utenti a salvare le informazioni sui sistemi centrali per evitare che risiedano solo sui personal computer, notebook, hard disk esterni, chiavette USB;

Anche nel caso dei furti per garantire la continuità operativa, è indispensabile applicare delle politiche di backup sicure e calibrate alla mole di dati che vengono prodotti quotidianamente.

Tutto Questo ti sembra complicato?

Ecco una soluzione semplice, si chiama StrongBox Cloud, il software studiato appositamente per liberare il cliente da qualsiasi preoccupazione perché archivia e protegge i tuoi file dopo averli portati in Cloud.

StrongBox Cloud ti permette di pianificare i backup dei dati gestiti all'interno della tua organizzazione con la massima semplicità e sicurezza mettendo al sicuro i tuoi dati, custodendoli in forma crittografata su server remoti e garantendoti di poterne rientrare in possesso rapidamente in caso di necessità.

StrongBox Cloud rende la tua organizzazione conforme all'Art.32 del GDPR - Sicurezza del trattamento: "il titolare del trattamento e il responsabile del trattamento mettono in atto misure tecniche e organizzative adeguate per garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio, che comprendono, tra le altre, se del caso la capacità di ripristinare tempestivamente la disponibilità e l'accesso dei dati personali in caso di incidente fisico o tecnico"

Vuoi sapere come proteggere i tuoi dati in modo semplice e sicuro?

×